skip to Main Content
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.10 (1)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.10 (1)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.33.00
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.12 (1)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 07.58.41
WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.32.42
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.10 (2)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.11 (1)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.32.28
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.12 (2)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.49.58 (1)
WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.10 (1) WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.33.00 WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.12 (1) WhatsApp Image 2018 07 22 At 07.58.41 WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.32.42 WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.10 (2) WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.11 (1) WhatsApp Image 2018 07 22 At 12.32.28 WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.16.12 (2) WhatsApp Image 2018 07 22 At 14.49.58 (1)

Si conclude sotto un sole cocente il 1° TRIATHLON SPRINT di SULZANO organizzato da Venus Events. Daniel Hofer (Venus Triathlon) e Sara Sandrini (Feralpi Triahlon) vincono a mani basse con un tempo di 0:57:57 e 1:11:35 rispettivamente. I due campioni sono in testa già dalle prime battute nella frazione nuoto e chiudono la gara con un buon vantaggio sugli avversari.

Una competizione completamente chiusa al traffico veicolare e particolare soprattutto nel percorso bike che offriva un breve ‘strappo’ molto ripido e un tracciato impegnativo da percorrere 2 volte che ha portato a una netta selezione, particolare anche per la zona cambio distribuita sul lungolago di Sulzano.

Il podio femminile è completato da Chiara Felles (Canotriathlon) seconda in 1:16:51 e Monica Baccanelli (Europa SSD) terza a soli 6 secondi dalla Felles, 1:16:57. Per gli uomini, in seconda posizione Leonardo Ballerini (Raschiani Tri Pavese) che chiude in 1:00:18 e terzo Andrea Pizzighella (Triathlon Cremona ST) in 1:00:51.

Ottima prestazione per i nostri atleti: Gabriele Bartoli e Silvia Beluzzi al loro debutto in questa disciplina, Alex Bracchi, Renato Castagnola, Andrea Costa, Matteo di Marino, Daniel Hofer, Marco Manenti, Andrea Sierchio (il bronzo di Riace).

Come tutte le gare in questo sport, la giornata è una grande festa anche se molto impegnativa! Dobbiamo ringraziare in primis tutti gli atleti che hanno partecipato e che ci danno fiducia nelle competizioni che organizziamo, dimostrandoci che riusciamo a lavorare con un certo rigore focalizzandoci prevalentemente sulla sicurezza di tutti i partecipanti. Organizzare manifestazioni di questo genere al giorno d’oggi è molto molto complicato soprattutto per il traffico veicolare delle strade in località turistiche, ma siamo stati molto bravi a chiudere completamente la strada statale di Sulzano e Sale marasino con l’aiuto fondamentale delle Amministrazioni Comunali che ci hanno supportato alla gestione. Sappiamo tutti che la sicurezza è un argomento molto delicato anche in questo sport, ma noi abbiamo a cuore questo aspetto e vogliamo che gli atleti possano pensare solo alla loro partita per concluderla nel migliore dei modi! Nonostante le difficoltà burocratiche che tutti conosciamo, continueremo ad organizzare gare di alto livello collaborando con FITRI perchè vogliamo che questo sport continui a crescere. Non nascondiamo che alcuni errori li abbiamo commessi, ma lavoriamo per evitarli nelle prossime edizioni. Abbiamo concentrato le nostre energie soprattutto per l’incolumità degli atleti, anche in acqua avevamo un ottimo team organizzato, pronto per ogni eventualità. Speriamo che federazioni, sportivi, amministrazioni e sponsor continuino a credere in noi!

RINGRAZIAMO TUTTI I VOLONTARI CHE CI HANNO DEDICATO IL LORO TEMPO PER LA MIGLIORE RIUSCITA DELLA GARA!

Articolo sul quotidiano Bresciaoggi CLICCA QUI

CI VEDIAMO A QUINZANO NEL 2019 PER L’ORMAI TRADIZIONALE APPUNTAMENTO CON IL 5° DUATHLON CLASSICO DEL CHIAVICONE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top